Il noleggio occasionale di imbarcazioni

Buongiorno cari lettori e bentornati! 

Qui dal blog “News dal Mare” vogliamo condividere con voi le nostre novità e anche molte informazioni utili, per delle news d’amare.

Nell’articolo di oggi scopriamo che cos’è il noleggio occasionale di imbarcazioni, dandovi informazioni utili per tutti i viaggiatori: proprietari di barche e turisti!

Quindi…sedetevi e sognate con noi!

Si dice spesso: “Chi compra una barca è felice solo quando la compra e quando la vende

Ma è effettivamente così?

inNavi è la soluzione alle tue ansie e alle tue spese di gestione. 

Come?

Favorendo il noleggio occasionale tra imbarcazioni! Con inNavi trasformi la tua barca in un investimento!

Ma…che cos’è il noleggio occasionale?

Riportando ciò che viene espresso sul sito dell’Agenzia delle Entrate:

Il Dl 1/2012 ha introdotto la possibilità per i titolari, persone fisiche o società non aventi come oggetto sociale il noleggio o la locazione, e per gli utilizzatori in locazione finanziaria di imbarcazioni e navi da diporto, di concederle, in forma occasionale, in noleggio. Questa attività non costituisce “uso commerciale dell’unità” e i proventi possono essere assoggettati a un’imposta sostitutiva del 20%, se i contratti hanno una durata complessiva non superiore a 42 giorni. La scelta comporta, in ogni modo, l’esclusione della detraibilità o deducibilità dei costi e delle spese sostenute nell’attività di noleggio.”

In particolare, riportiamo una parte del decreto qui:

Al fine di incentivare la nautica da diporto e il turismo nautico, il proprietario persona fisica o società non avente come oggetto sociale il noleggio o la locazione, ovvero l’utilizzatore a titolo di locazione finanziaria, di imbarcazioni e navi da diporto di cui all’articolo 3, comma 1, iscritte nei registri nazionali, può effettuare, in forma occasionale, attività di noleggio della predetta unità. Tale forma di noleggio non costituisce uso commerciale dell’unità.”

Quindi…ottime notizie sia per i privati che per le società! Attraverso il noleggio occasionale ogni imbarcazione registrata può trasformarsi in una rendita periodica: è il proprietario che sceglie quando, come e dove! La barca non sarà più un…buco nell’acqua!

Ecco quali sono le imbarcazioni da diporto che troverai nel nostro portale:

  • Navi, di lunghezza superiore a 24 metri;
  • Imbarcazioni, di lunghezza tra i 10 e i 24 metri;
  • Natanti,  lunghezza inferiore ai 10 metri, escluse le moto d’acqua;
  • Moto d’acqua, con lunghezza inferiore a 4 metri e dotate di un motore che come propulsione utilizza una pompa a getto l’acqua.

Come posso mettere a noleggio la mia barca?

Ma è facilissimo! Ti basta inserire il tuo annuncio con descrizione e fotografie della tua imbarcazione, scegli un prezzo e le date di disponibilità della stessa e che servizi vuoi offrire e.. il gioco è fatto!

E posso condurre l’imbarcazione?

Certo che sì! E se ne hai bisogno potrai anche farla condurre da uno skipper professionista! Se hai dubbi puoi chiederci sempre informazioni qui!

Ricorda: ogni imbarcazione sotto i 40 cv non necessita di patente nautica, mentre se scegli una barca con potenza superiore devi essere munito di patente nautica ad hoc, ma se ce l’hai non preoccuparti! Il proprietario dell’imbarcazione può condurre sempre la sua imbarcazione, così come un utilizzatore in caso di leasing o altre persone in possesso dei requisiti necessari.

Citando la norma:

“Il comando e la condotta dell’imbarcazione da diporto possono essere assunti dal titolare, dall’utilizzatore a titolo di locazione finanziaria dell’imbarcazione ovvero attraverso l’utilizzazione di altro personale, con il solo requisito del possesso della patente nautica di cui all’articolo 39 del presente codice, in deroga alle disposizioni recanti l’istituzione e la disciplina dei titoli professionali del diporto. Nel caso di navi da diporto, in luogo della patente nautica, il conduttore deve essere munito di titolo professionale del diporto

Riportando quanto detto sul sito dell’Agenzia delle Entrate,

Secondo quanto previsto dall’art 49 bis, c 2 del D Lgs 171/2005, il comando e la condotta dell’imbarcazione possono essere assunti unicamente da uno dei seguenti soggetti:

  • titolare/utilizzatore a titolo di locazione finanziaria dell’imbarcazione;
  • personale alle dipendenze del titolare/utilizzatore a titolo di locazione finanziaria dell’imbarcazione;

In caso di comando assunto dal cliente si è in presenza di contratto di locazione di unità da diporto, fattispecie totalmente diversa da quella di noleggio occasionale.

Come posso navigare in totale sicurezza?

Anche qui…è facilissimo! Ti basterà scegliere l’imbarcazione che più ti piace, richiedi la barca e ti accorderai in totale libertà con il proprietario. 

Prima di partire, però, ricorda di compilare e inoltrare i documenti richiesti dall’Agenzia delle Entrate e dalla Capitaneria di Porto, in modo da navigare in totale sicurezza e armonia con il mare! 

Ma se vuoi davvero goderti la tua vacanza senza pensieri…ci pensiamo noi! Ci occuperemo noi delle pratiche amministrative e fiscali/tributarie per rendere la tua esperienza davvero unica e senza pensieri! Ricorda che la mancata comunicazione alla Capitaneria di Porto competente è soggetta al pagamento di una ammenda amministrativa che va da un minimo di 2.066€ ad un massimo di 8.263€ e…se hai personale a bordo, ricorda la comunicazione INPS e INAIL per tutto l’equipaggio, ma anche in questo potrai affidarti a noi!

Non ci sono limitazioni al noleggio? 

No, non ci sono particolari limitazioni, se non l’impossibilità di noleggiare la barca per più di 42 giorni all’anno e sulle somme incassate si può pagare una tassa del solo 20% .

Per consentire il versamento, anche qui se vuoi ci pensa inNavi! Infatti, attraverso i suoi partner professionali, inNavi ti propone servizi di gestione fiscale e tributaria per non pensare ad altro che goderti la tua vacanza.

Quali documenti ho bisogno?

Se si tratta di una imbarcazione dovrai tenere a bordo:

  • Licenza di navigazione con annotato certificato di sicurezza;
  • Dichiarazione di potenza del motore per le unità munite di uno o più motori fuoribordo;
  • Assicurazione RC e relativo contrassegno;
  • Licenza di esercizio RTF e certificato RTF dell’operatore se si naviga oltre le 6 miglia;
  • Tabella di deviazione quando si naviga oltre 6 miglia dalla costa;
  • Documenti di identità delle persone a bordo;
  • Patente nautica o se esenti documento di riconoscimento.

Per un natante, invece, dovrai avere a bordo:

  • Dichiarazione di potenza del motore o ex Certificato d’uso per le unità non iscritte;
  • Assicurazione RC;
  • Licenza di esercizio RTF e certificato RTF come per le imbarcazioni se si naviga oltre le 6 miglia;
  • Patente nautica quando prescritta o documento d’identità.

In caso di noleggio o locazione di un’imbarcazione, dovrai avere:

  • Documentazione obbligatoria di bordo;
  • Comunicazione scritta di partenza comprensiva della lista delle persone presenti a bordo da presentarsi anche per via telematica;
  • Comunicazione via radio all’autorità marittima alla partenza del numero di persone e la destinazione;
  • Originale o copia conforme del contratto di noleggio o locazione con indicazione dei dati del conduttore e degli estremi della patente nautica o titolo professionale;
  • Copertura assicurativa a favore del noleggiatore e dei passeggeri;
  • Tenuta di un registro dove annotare i progressivi e gli estremi dei contratti: la data, l’ora di partenza e rientro previsto, l’itinerario, il corrispettivo e i dati del noleggiatore;
  • Una targhetta identificativa da apporre sull’unità che effettua attività di noleggio;
  • Autorizzazione dell’autorità marittima attraverso il visto dell’iscrizione nei registri degli esercenti attività di noleggio e locazione;
  • Rispetto del numero massimo di persone che il natante o imbarcazione può trasportare;
  • Se i natanti vengono impiegati nelle ore notturne, l’imposizione attraverso le ordinanze delle autorità marittime di competenza, dell’uso di cinture di salvataggio dotate di luce ad accensione automatica per tutti i presenti a bordo.

Ma anche qui, inNavi, forte di partner selezionati, ti permetterà di avere tutto l’occorrente in un semplice tesserino con un codice QR da poter scannerizzare in modo da avere sempre tutto con te!

Che aspetti! Trasforma la tua barca in una rendita con inNavi e salpa con inNavi!

Related posts

Noleggio occasionale o Locazione?

Ciao inNavers! 

Eccoci ad un nuovo articolo, qui, dalle News dal Mare, news d’amare!

Oggi vi parliamo di un aspetto…

Read More

inNavi: scegli, salpa, sogna!

Benvenuti su inNavi!

Marzo 2021,

in Italia, nel pieno del periodo pandemico, nasce inNavi, il primo marketplace italiano pensato per…

Read More

Cerca

Febbraio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28

Marzo 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
Bagni e Cabine
Prezzo

Compare listings

Compara